Orologi perfetti, Orologi replica di alta qualità a prezzi economici TAG Heuer TAG Heuer replica è sempre stato un maestro nel fraternizzare con persone conosciute

TAG Heuer replica è sempre stato un maestro nel fraternizzare con persone conosciute



Replica Heuer Monaco è indubbiamente un’icona – non solo per una busta quadrata non standard. Questo successo è dovuto all’aspetto e alle persone e ai partner giusti che hanno accompagnato l’orologio replica nel corso degli anni.

Prendiamo un appuntamento: la parte del leone delle icone di orologi deve la sua fama e il suo status di leggenda non tanto a un orologiaio eccezionale quanto a un saggio marketing. Il marketing oggi ha poco a che fare con quello che era qualche decennio fa (sfortunatamente), quando molta più attenzione veniva prestata a una scelta saggia, ragionevole, fortemente calcolata. Se il Speedmaster non volasse nello spazio e “si fermasse” sulla superficie della Luna sul polso di Buzz Aldrin, Omega replica probabilmente si troverebbe in un posto completamente diverso oggi rispetto a quello che è. Se James Bond invece di Submariner su una cintura stretta mettesse sotto la sua manica la sua camicia perfettamente tagliata, Rolex probabilmente guadagnerebbe un po ‘meno glamour e status dell’oggetto da sogno di molti ragazzi. Panerai oggi potrebbe essere un marchio di nicchia con una piccola boutique a Firenze, se non fosse considerato un macho Sylvester Stallone e il suo polso potente. Tuttavia, TAG Heuer replica è sempre stato un maestro nel fraternizzare con persone conosciute. In piedi al timone del marchio, Jack Heuer era il re del marketing orologiero e praticamente ogni nuovo orologio che lasciava le pareti della manifattura, combinato con un nome conosciuto. A causa delle radici fortemente automobilistiche del marchio, di solito erano piloti, ma nel caso di Monaco era diverso. Nell’intera collezione TAGa, il Principato di Monaco deve probabilmente il massimo a una saggia strategia promozionale ea qualche buona fortuna … senza diminuire il suo contenuto di replica orologeria.

L’orologio replica è apparso per la prima volta sul mercato nel 1967 ed è stato una sorta di rivoluzione nel settore. Come risultato della cooperazione di diverse manifatture nella stessa avanguardia, la busta quadrata Monaco ha funzionato il primo calibro automatico con cronografo (11 cronometro) … ma di questo si può leggere nella nostra sezione “Kultowe Zegarki” QUI. Monaco era uno strambo e come ogni strambo si distingueva contro il resto di lui. La vera svolta, i riflettori e la fama che ho menzionato nell’introduzione sono arrivati ​​due anni dopo il debutto sul mercato … grazie al film.

Il film di Le Mans diretto da Lee H. Katzin racconta la leggendaria gara di 24 ore al Circuit de la Sarthe e la rivalità tra i team Ferrari e Porsche. Il leader della seconda squadra è Michael Delaney, interpretato da Steve McQueen. McQueen, già attore con una reputazione riconosciuta, il suo personaggio è modellato su Joe Sifferta. Poiché l’approccio alla recitazione è estremamente pedante, vuole trasferire il più possibile dal suo modello allo schermo, in orologi replica testa con un’antura esterna. Sulla mano di McQueen, a seguito della confluenza di felici circostanze, finalmente si piazza, la versione blu di Monaco – da allora battezzata soprannominata “Monaco McQueen”. Sulla muta, a sua volta, al di fuori del logo Heuer, è possibile vedere una patch con un caratteristico logo del Golfo arancione-blu. Gli stessi colori sono dipinti da Delaneya Porsche 917, in un film in competizione con la Ferrari 512 LM rossa. La leggenda di Monaco è nata per sempre.

Con il tempo, le strisce arancioni e blu con il logo dell’azienda produttrice di oli per motori hanno iniziato ad associarsi automaticamente allo sport motoristico, ma lo scudo TAG ha colpito solo pochi decenni dopo, perché nel 2005 – il 75 ° compleanno di Steve McQueen.

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *